CORALE POLIFONICA "Cento Torri "

Sorta nel 1972 come semplice Schola Cantorum, nel 1977 si è statutariamente costituita in Associazione Culturale assumendo l'attuale denominazione di CORALE POLIFONICA "Cento Torri ".
I 47 "Cantori" effettivi che la compongono appartengono ad ogni estrazione sociale e, a partire dal loro Direttore, sono tutti dilettanti che, accomunati dallo stesso amore per la musica, dedicano con passione il loro tempo libero al canto attraverso cui lanciano il loro efficace messaggio per corroborare lo spirito umano nella sua essenza primordiale i cui nobili e appagati valori, nell'era attuale, sono, purtroppo, alquanto impalliditi.
Una peculiarità molto apprezzata è la versatilità della Corale che, non essendo vincolata a ruoli fissi, può permettersi un ricchissimo e vario repertorio: classico, popolare, lirico, sacro e folcloristico. Ciò le consente di poter meglio soddisfare il pubblico nei suoi gusti e nelle sue preferenze.
Sotto la Direzione del Maestro Cav. Bernardo Azzara, la Corale ha eseguito una serie non enumerabile di concerti sia in Italia che all'estero, imponendosi ovunque favorevolmente all'attenzione della critica e del pubblico.

Nel Febbraio 2012 il primo Maestro ha raggiunto la casa del Padre ma l'attività della Corale ha continuato ad essere intensa e qualificata sotto la Direzione Artistica di Maria Regina Azzara e della competente musicalità di Lorella Azzara, figlie del Maestro.

Manifestazioni Concertistiche in Italia: Organizza concerti di musica Lirica, classica, popolare nella città di Ascoli Piceno in vari periodi dell'anno ed ha partecipato a manifestazioni concertistiche in tutta la penisola. Ha partecipato a tutti e quattro i "CORESCANT" Marchigiani organizzandone il terzo nella propria città ed alle edizioni dei CORIMARCHE. Ha partecipato alla manifestazione per l'apertura del 7° Centenario della traslazione della Santa Casa di Loreto alla presenza del Santo Padre Giovanni Paolo II° e del Presidente della Repubblica Italiana Oscar Luigi Scalfaro. Il  12  e  13  aprile 1997 ha organizzato l'8° edizione  della Manifestazione Regionale di Canto Corale "CORIMARCHE" ospitando nella città  di  Ascoli  Piceno  14 gruppi corali. Organizza gli "INCONTRI MUSICALI" con associazioni Corali, strumentisti ed orchestre in occasione delle festività di Santa Cecilia e in altri periodi dell'anno (Novembre 2000: Associazione Mandolinistica Romana - Cattedrale di Ascoli Piceno); Concerti di organo in collaborazione con l'Associazione Organistica Picena. Nel periodo 1999/2000 ha promosso varie iniziative Giubilari: Recanati- concerto lirico in onore di B. Gigli; concerto del "Gloria " di Vivaldi nel Tempio Monumentale di S. Francesco insieme all'orchestra picena "Odoardi" diretta dal M° A. Ferrari; tale concerto è stato replicato in Abruzzo con l'accompagnamento dell'orchestra regionale abruzzese "I Sinfonici" diretta dal M° S. Piccone con il quale ha collaborato anche per l'esecuzione del "Requiem" di G. Fauré ed il "Te Deum" di M. Haydn in prima esecuzione assoluta. Ha partecipato al Concorso TIM a Firenze nell'Aprile del 2000 dove gli è stato conferito l'attestato di merito. Nel 2001, oltre alle "normli" attività concertistiche e socio-culturali, ha eseguito il Venerdì di Pasqua l'opera "La Pietà" di V. Cerami nel Tempio Monumentale di San Francesco ed ha aperto le celebrazioni per il trentennale dalla fondazione con un concerto lirico in Cattedrale su "Percorsi Verdiani" e, sempre nel Tempio di San Francesco di Ascoli Piceno, il 28 dicembre, con l'Orchestra "Cento Torri Ensamble", ha tenuto in concerto l'opera di C. Saint-Saens "Oratorio de Noel". Nell'anno 2002 ha realizzato il Concerto di Requiem con l'orchestra di fiati-banda di Folignano, in occasione della settimana santa, nel Tempio Monumentale di S. Francesco dove si è avuta la partecipazione del prof. Stefano Papetti, direttore della Civica Pinacoteca di Ascoli Piceno, nella Chiesa di Villa Pigna-Folignano e a Spinetoli. Per completare le celebrazioni per il trentennale, unitamente ad altre formazioni corali della provincia di Ascoli Piceno, ha organizzato la prima manifestazione del "Corincoro", quattro concerti che si sono conclusi nella Cattedrale di Ascoli Piceno il 22 novembre 2002. Il 30 novembre ha partecipato a Faenza alle celebrazioni del bicentenario della morte di G. Sarti eseguendo con il Coro di Camerino e l'orchestra Pro Arte Marche il "Requiem in morte di Luigi XVI" (prima esecuzione in epoca moderna ) e la stessa è stata ripetuta il 1 dicembre nel Duomo di Camerino. Il 21 dicembre ha eseguito il Te Deum di Michael Hydn nel tradizionale concerto di Natale unitamente alla formazione strumentale "Cento Torri Ensamble" ed ad un piccolo coro di voci bianche. Dal 3 al 5 gennaio 2003 ha partecipato alla Rassegna Musicale di Bassano Romano raccogliendo consensi ed apprezzamenti per la varietà dei generi musicali e per la qualità delle esecuzioni. Nel 2004 ha avuto il privilegio di essere ricevuta in udienza dal Santo Padre e di cantare, insieme alla rappresentativa delle corali marchigiane, alla celebrazione eucaristica dell'Azione Cattolica del 5 settembre 2004 a Loreto. Ha eseguito vari concerti ( Lauda della Natività di Respighi) impegnandosi sempre a coinvolgere altre Corali del territorio Marchigiano ed, in particolare, la Corale Lauretana di Loreto. Nel Marzo 2004 ha avuto l'onore di essere ricevuta in udienza da Papa Giovanni Paolo II° ricevendo un graditissimo apprezzamento.Ha eseguito concerti con varie orchestre in territorio marchigiano e abruzzese e nel giugno 2004 ha realizzato un concerto con l'orchestra della polizia di Stato diretta dal M° M. Billi e con la partecipazione straordinaria di Amy Stewart. Ha organizzato nel Luglio 2004 la tournée del Coro della Cattedrale di Czestochowa "Basilica Cantans" con concerti ad Acquasanta Terme, Ascoli Piceno e Loreto e, nel Novembre 2004 ha ricevuto l'Ensemble Vocal Mixte "Zarastro" di Ecully - Lione nell'ambito dell'incontro internazionale di musica svolto ad Ascoli Piceno in seno al progetto UNESCO realizzando un applaudito concerto del Gloria di A. Vivaldi il 13.11.2004. Ha eseguito il Laudate Pueri di G.B. Pergolesi nel periodo natalizio del 2005 in vari concerti nel territorio piceno. Il 2 aprile 2006 ha organizzato un concerto( Totus tuus)in onore di Papa Giovanni Paolo II° nel primo anniversario della morte eseguendo, con una formazione orchestrale appositamente costituita, le Litaniae Lauretanae di W.A. Mozart. Nell'agosto 2006, è stata invitata in Sicilia dove ha realizzato una serie di concerti presso la Cattedrale di Palermo, la Chiesa di Santo Spirito di Enna in occasione della festa patronale ed una grandiosa manifestazione con un applauditissimo concerto nella Piazza principale di Sciara(PA). Il 7 dicembre 2006 ripeterà il concerto di Akathistos nell'Abbazia di San Tommaso a Montedinove(AP).    Nell’aprile 2008 è stato ammesso a partecipare alla prestigiosa Rassegna Internazionale Virgo Lauretana dove ha riscosso  importanti consensi di pubblico e di critica. Ha organizzato ad Ascoli Piceno un "Incontro Polifonico Internazionale" con il Coro Zarastro .di Ecully-Lione(F). Nel maggio 2010 ha partecipato a Verona alla Mostra Fiera della Coralità e, nel Santuario dell'Amore Misericordioso di Collevalenza (PG) ha animato la Santa Messa Solenne nel giorno del Corpus Domini.Il 19 novembre 2011 con un incontro musicale nel Tempio Monumentale di San Francesco di Ascoli Piceno sono state aperte le manifestazioni per celebrare i quarant'anni di attività artistiche, musicali ed anche .culturali. Nell'ambito delle manifestazioni stesse è stato realizzato il "CENTO TORRI CHORAL FESTIVAL" nel giugno 2012 con la partecipazione di qualificati gruppi corali nazionali. Oltre al Festival ha organizzato la XXI° edizione del "Corimarche", manifestazione regionale promossa dall'A.R.Co.M. .Nel Settembre 2013 ha eseguito la Fantasia corale di Beethoven con l'orchestra giovanile di Ginevra, ha eseguito il 26 dicembre nel Tempio Monumentale di San Francesco in Ascoli Piceno il Magnificat di A. Vivaldi di fronte ad un numerosissimo pubblico ed ha partecipato alla trasmissione di TV2000 "La canzone di noi". Ha continuato le attività del "CENTO TORRI CHORAL FESTIVAL" fino alla III° edizione del 2016 con un prolungamento fino al mese di ottobre in occasione del Giubileo della Misericordia e ricordando, nell'ultimo giorno del festival, la figura del poeta Giulio Salvadori e dei suoi trascorsi nella città di Ascoli Piceno. Ha, inoltre, partecipato alle celebrazioni di San Giuseppe da Copertino nel santuario di Osimo.

Tournée all'estero: Grande successo ha ottenuto la sua partecipazione al Meeting Intercontinentale di Gdansk in Polonia. Ha partecipato, tra i più noti cori del mondo, alla XXX Rassegna Internazionale di Loreto mentre vivo consenso ha riscosso la sua tournèe in Finlandia dove ha preso parte, come ospite d'onore, al Festival Internazionale di Canto Spirituale in Jalasjarven. Si è esibita anche in Venezuela, in un indimenticabile tour concertistico, ed in quasi tutti i Paesi d'Europa dei quali, in particolare, ama ricordare la Svizzera, la Francia, la Spagna, il Belgio, l'Inghilterra, l'Austria, la Cecoslovacchia, la Polonia, la Jugoslavia, ecc. . Importante tournèe, quella effettuata nell'Agosto del 1992 in Canada e Stati Uniti in occasione del Cinquecentenario della scoperta Colombiana. Dal 9 al 20 agosto 1995 ha effettuato una nuova tournée negli Stati Uniti d'America su espressa richiesta delle comunità italo-americane di Chicago, Washington e Philadelphia, tenendo concerti molto apprezzati dal pubblico e dalle principali autorità locali. Ha contribuito al  rafforzamento dei legami con  la Croazia in una tournée di fine agosto 1996 eseguendo vari concerti a Hvar e Spalato. Nel  luglio  1998  ha partecipato a Trier in  Germania  alle celebrazioni del 40° di gemellaggio tra le città di Trier  ed  Ascoli Piceno  in  una delegazione ufficiale composta da autorità  civili  e religiose  effettuando concerti e celebrando la  Messa solenne  nella Cattedrale. Nel luglio 1999 ha effettuato una Tournée in Francia esibendosi in concerto nelle Cattedrali di Strasburgo e di Chartres. Nell'agosto 2002 ha cantato a Vienna nella Chiesa Italiana MinoritenKirche ed a Budapest nella Chiesa di San Mattia riscuotendo favorevoli consensi presso il pubblico ed i musicisti locali. Nel 2003 è stata chiamata a partecipare alla giornata degli Europei a Bad Rodach-Coburg in Germania e ha rinsaldato i rapporti di amicizia con la Corale "Basilica cantans" di Czestochowa in Polonia eseguendo, tra gli altri, applauditi concerti nella Basilica di Jasna Gora e nella Cattedrale di Cracovia. Nell'anno 2004 ha organizzato due incontri musicali internazionali in Ascoli Piceno con il Coro Basilica Cantans dell'Arcicattedrale di Czestochowa (PL) e con l'ensemble corale Zarastro di Lione (F). Nel 2005, oltre ai concerti e alle manifestazioni artistiche svolte nel territorio ascolano e regionale, si deve segnalare la importantissima esperienza della tournée a Lione dove, unitamente al coro locale "Zarastro", ha eseguito il Requiem di G. Fauré di fronte ad autorità francesi, al console italiano ed al direttore dell'Istituto Italiano di Cultura, riscuotendo un notevole successo. Nell'anno2007 ha festeggiato i 35 anni di attività e, oltre a vari concerti nel Piceno, ha realizzato nel mese di agosto una tournée a Praga, Berlino e Lipsia eseguendo concerti apprezzati ed applauditi. Nel 2008 ha eseguito concerti a Bruxelles, Treviri, Lussemburgo, Francoforte e Ulm mentre nell'estate 2010 ha ripetuto la tounée ad  Ecully - Lione (F)  rafforzando i legami con il Coro Zarastro e ponendo le basi per rapporti fattivi tra le amministrazioni di Ascoli Piceno e della città francese. Nel luglio 2012 ha partecipato a Bad Rodach (Coburgo) al "Tag der Europaer" riscuotendo grande successo tra il folto pubblico presente. Nel Gennaio 2013 ha partecipato a Massy (Francia) alla cerimonia della consegna della bandiera d'onore al Comune di Massy dalla Commissione del Consiglio d'Europa. Nell'estate del 2013 ha eseguito concerti a Barcellona, nella Sagrada Familia e a Saragozza nella prestigiosa Basilica Del Pilar. Nell'agosto 2016 ha compiuto una ulteriore tournée spagnola toccando Madrid e Toledo e si è esibita nella Chiesa degli Italiani di San Nicola con il coinvolgimento dell'Istituto Italiano di Cultura della città.
     Iniziative a carattere culturale: Organizza il concorso di poesia "Cento Torri" tra gli studenti delle scuole Medie e Superiori della Provincia di Ascoli Piceno e, ha pubblicato il volume "Piccoli, grandi poeti", raccolta antologica delle poesie premiate fino alla edizione 2003. Fin dal 1994 si è fatta promotrice dell'istituzione del premio per l'opera in vernacolo ascolano intitolato al Maestro "MIMMO CAGNUCCI". Per le manifestazioni conclusive del Premio "Mimmo Cagnucci" 2002 ha invitato alle manifestazioni per la premiazione vari gruppi corali della regione Marche e delle regioni vicine al fine di valorizzare le forme dialettali italiane attraverso l'espressioni musicali più genuine della territorio di appartenenza ( Per citarne alcuni: Brigata Corale 3 Laghi di Mantova, Coro Sibilla, Coro Scaricalasino, Cantori di Ortona, etc.). Nel Marzo del 1996 ha organizzato il Tour Marchigiano del gruppo   vocale  dei  Sixteen  Feet  dello  Swarthmore College   di Philadelphia  U.S.A. Nel Novembre 1997, dopo aver promosso il restauro dell'Organo Callido N° 216 del 1785 di proprietà della parrocchia di Santa Maria Goretti, ha organizzato la manifestazione inaugurale alla presenza del M° Arturo Sacchetti e dell'organista Yuzuru Hiranaka. Il 27 marzo 2016, dopo essersi fatta promotrice del restauro del dipinto di Nicola Monti utilizzato come sportello del Crocefisso Miracoloso in San Francesco, ha presentato al pubblico questa opera importantissima riponendola al fianco del Crocefisso ligneo posto nella medesima Chiesa.

Riconoscimenti: Nel 1993 ha ricevuto due importanti riconoscimenti da parte della comunità ascolana: il premio " LUPINO D'ARGENTO" dall'Associacione Amici dell'Annunziata per l'attività ed il 1° premio della categoria liberi nel concorso " L'Ascolano dell'anno" organizzato dal quotidiano locale "Il Corriere del cittadino". Nell'ambito  della rassegna del CORIMARCHE 1997,  ha  ricevuto  il Premio ARCOM  per  il  Coro  che  si  sia maggiormente  distinto  per il complesso delle  attività  svolte  nel periodo 1/9/95 - 31/8/96.
Produzione musicale: Nel 1994, attingendo dal vasto e vario repertorio, ha realizzato due musicassette, una di brani classici, popolari e spirituals e l'altra di canti natalizi e sacri. Nel maggio 1995, in occasione della prima edizione del Premio "Mimmo Cagnucci", ha pubblicato una musicassetta di brani ascolani e del folclore italiano dal titolo "Lu core canta". Dall'anno 2000 registra dal vivo i concerti più significativi per poi crearne dei CD dimostrativi.


Ovunque ha tratto arricchimento d'esperienza artistica e sociale e dappertutto ha lasciato il seme del suo messaggio culturale carico di umanità.

Torna Indietro